13/06/2014
In food we trust | Visionisensibili14
Eco Bookshop, eventi, novità

Martedì 17 giugno alle 19 Eco Bookshop Valcucine presenta: GNAM  BOX,  I  DUE  FOOD  BLOGGER (AL MASCHILE) PIÚ FAMOSI D’ITALIA. UN PROGETTO ON LINE CHE DIVENTA LIBRO. UNA  STORIA  DI  PASSIONE  E  PROFESSIONALITÁ ALL’ENNESIMA POTENZA. Con Riccardo  Casiraghi  |  Interior  designer,  co-autore  del  libro  “In  food  we  trust”  di Mondadori Electa Stefano Paleari | Graphic designer, co-autore del libro “In food we trust” di Mondadori Electa Presenta Camilla | Zelda was a writer Gnam Box è un progetto online fondato da Riccardo Casiraghi e Stefano Paleari nel 2012.Il sito  www.gnambox.com  è  un  contenitore  di  ricette  e  ospiti  in  cucina,  ospiti  che  Stefano  e Riccardo  invitano  a  casa  loro  e  che  lasciano  liberi  di  esprimersi  attraverso  una  ricetta.  Nel 2013 hanno progettato e prodotto Junk Good (la prima serie web di Real Time) e collaborato a quattro mani con il team di QVC Italia per il format Mangiamo di stagione. IN FOOD WE TRUST  è  il  loro  primo  libro  edito  da  Mondadori  Electa.  Gli  autori  propongono  una  cucina genuina legata alla stagionalità, basata sulla scelta e  l’utilizzo di ingredienti sempre freschi. Amano la cucina tradizionale, i piatti semplici e reinventano quello che assaggiano al di fuori della  loro  cucina  o  si  ispirano  a  ricette  che  li  hanno  accompagnati  durante  la  loro  crescita personale. Le loro regole in cucina? Prodotti di stagione e integrali, passione e qualità. Il  libro  presenta  50  ingredienti,  in  ordine  cronologico  di  stagione,  e  per  ogni  ingrediente  ci sono  ricette,  consigli,  storie  e  curiosità.  IN  FOOD  WE  TRUST  contiene  più  di  150  ricette inedite e di stagione. FB: www.facebook.com/gnambox Twitter: #ecobookshop @Valcucine @gnambox #infoodwetrust Instagram: @gnambox #infoodwetrust #ecobookshop Un grazie particolare a: 32 Via dei Birrai e Ciacco – gelato senz’altro Per chi fosse interessato a partecipare vi ricordiamo che è necessaria l’iscrizione QUI.


13/06/2014
Una Valcucine per la nuova Scuola di Cucina di Pollenzo
eventi

Nella prestigiosa sede della Corte Albertina di Pollenzo, adiacente alle due strutture dell’Università di Scienze Gastronomiche, in occasione dei festeggiamenti per i 10 anni, inaugura la Scuola di Cucina di Pollenzo, ideata in collaborazione con Slow Food. Da sempre partner dell’eccellenza Made in Italy che pone la qualità della vita, l’artigianalità e il rispetto dell’ambiente al centro del proprio modo di far impresa, Valcucine è stata chiamata da Slow Food ad arredarne gli spazi. E’ una partnership che ha nel DNA la condivisione di valori comuni: da oltre trent’anni, infatti, la filosofia Valcucine pone particolare attenzione alle tematiche ambientali, realizzando prodotti innovativi e funzionali, in cui il concetto di eco-sostenibilità è sempre al centro del progetto. Nascono così cucine in cui l’estetica e la forte creatività sono comunque al servizio dei bisogni dell’utente, all’insegna della funzionalità, dell’ergonomia e della sicurezza per la salute garantendo la migliore esperienza in cucina Proprio per queste motivazioni sono stati scelti New Logica System, il rivoluzionario sistema ergonomico di contenimento e aperture progettato da Gabriele Centazzo; Riciclantica la cucina con l’anta più dematerializzata al mondo che con la sua leggerezza garantisce la maggiore durata delle cerniere e grazie al pannello di soli 2mm di spessore un minor impatto ambientale; Meccanica di demode (engineered by Valcucine) un programma dall’intelaiatura leggera, i cui singoli elementi strutturali si uniscono tra loro attraverso giunzioni meccaniche. Nessun utilizzo di colle e, dunque, nessuna traccia di formaldeide. Nell’aula della Scuola di Cucina di Pollenzo si terranno corsi di Cucina Slow: un Master in Cucina Popolare Italiana di Qualità e un Master in the Slow Art of Italian Cuisine. I corsi dal appeal spiccatamente internazionale avranno la durata di un anno ciascuno, proponendo un modello didattico originale e innovativo, che mette al centro la Cucina come passione, condivisione e piacere.


20/05/2014
Incontro con l’architetto Pedro Campos Costa
eventi

In occasione della quarta edizione di Humus Park, il più importante evento-meeting italiano di Land Art al quale partecipiamo come sostenitori, nella mattina di giovedì 22, il noto architetto Campos Costa farà visita alla nostra azienda. Pedro Campos Costa è un giovane architetto portoghese, professore al dipartimento di Architettura della Universidade Autónoma de Lisboa e curatore del padiglione Portoghese alla Biennale di Architettura di Venezia 2014, che nel 2007 ha fondato Campos Costa Arquitectos: uno studio interdisciplinare finalizzato alla ricerca e sviluppo della disciplina architettonica applicata. Come per Valcucine, innovazione, sostenibilità e artigianalità sono linee guida fondamentali del proprio pensiero, tanto per Campos Costa il concetto di sostenibilità si estrinseca attraverso il concetto di “(R)innovare la tradizione”: concetto che coinvolge esplicitamente questioni sociali, culturali e ambientali. L’architetto addotta nella sua progettazione un approccio simile a quello Valcucine utilizzando tecnologie innovative, come l’uso di eco-materiali e di tecnologie a basse emissioni, nonché principi di progettazione passiva. Alle 18.30 Campos Costa dialogherà con gli artisti che prenderanno parte al festival – promosso da Comune di Pordenone con i Comuni di Caneva e Polcenigo e il sostegno della Regione Fvg e della Provincia di Pordenone, in corso dal 18 al 31 maggio al Palù di Livenza e a Pordenone – indagando vari temi che avranno come comune denominatore il “mondo green” e tutte le sue possibili connessioni con l’arte e l’architettura in genere. L’evento, organizzato dall’associazione La città complessa con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti Appc Pordenone e il supporto di Magis, Valcucine, Scarpis e Sincromia, sarà uno scambio a più voci che permetterà di affrontare questi argomenti da punti di vista diversi, indagandone le differenti interpretazioni.


06/05/2014
Sostenibilità d’impresa e catena del valore della supply chain
eventi

MILANO, 7 MAGGIO 2014 PALAZZO SERBELLONI FONDAZIONE SERBELLONI CORSO VENEZIA, 16 L’evento si pone l’obiettivo di condividere le buone pratiche ed i progetti avviati in un’ottica di sostenibilità integrata di Impresa, ovvero nella catena del valore sino alla catena di fornitura e/o lungo il completo ciclo di vita del prodotto. I diversi progetti di sostenibilità hanno contribuito spesso a un’evoluzione del prodotto anche se possono avere conseguito dei risultati non immediatamente applicabili al business dell’Impresa, talvolta nel processo rivisto e, in rari casi, nel modello di business. In tutti questi casi, sono state apprese delle utili “lezioni” per la crescita, sia come output che come metodo. Verranno condivisi progetti e risultati relativi a Imprese di diversa dimensione, collocazione geografica di produzione e vendita, settore di business. Le autorevoli testimonianze dall’Italia e dall’Inghilterra rappresentano gli impegni e le iniziative delle Imprese in tema di uso efficiente delle risorse naturali e riduzione dell’impatto ambientale, rispetto e valorizzazione del capitale sociale ed umano, gestione e sviluppo sostenibile dei fornitori, comunicazione integrata verso i consumatori per una scelta consapevole di acquisto e di valore, creato da un approccio sostenibile e competitivo. PROGRAMMA Evento gratuito indirizzato con priorità ai soci di Acquisti & Sostenibilità, Imprese di produzione e servizi, simpatizzanti (previa conferma della partecipazione a cura di Acquisti & Sostenibilità).  Acquisti & Sostenibilità comunicazione@acquistiesostenibilita.org 09.30 – 10.00 Registrazione dei partecipanti e welcome coffee. 10.00 – 10.15 Introduzione dell’evento. Angelo Santi Spina e Luca Guzzabocca, fondatori di Acquisti & Sostenibilità 10.15 – 10.45 SC Johnson: Scelte Verdi. Roberto Leopardi, General Manager, SC Johnson Italy 10.45 – 12.00 Verso la sostenibilità nel fashion: interventi e A&S Watch Moda e Sostenibilità. Materiali ecosostenibili nella moda. Gel Egger Ceccarelli, Material Research & Development Coordinator, Salvatore Ferragamo H&M Conscious: Per un futuro della moda più sostenibile. Garment Collecting Project. Chiara Russo, Sustainability Manager, H&M Italia Moderazione e presentazione del A&S Watch. Antonina Realmuto, Project Manager, Acquisti & Sostenibilità 12.00 – 12.20 La tracciabilità della catena di fornitura al consumatore. Roberta De Natale, Direzione Comunicazione e Sviluppo Sostenibile, Auchan Italia 12.20 – 12.40 Sustainable Procurement e Risk Management. Sarah Viazzi, Supply Chain Risk Manager, Group Strategy Procurement & Sourcing Centre, Centrica (UK) 12.40 – 13.00 Sustainability driven Innovation. Daniele Prosdocimo, Communication Manager, Valcucine 13.00 – 13.15 Sintesi finale. Luca Guzzabocca e Angelo Santi Spina, fondatori di Acquisti & Sostenibilità        


22/04/2014
Scatta e cucina con MonnyB e Valcucine al Salone Interazionale del Libro di Torino
eventi

Valcucine, per il secondo anno di seguito, partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino (8 – 12 maggio c/o Lingotto Fiere) come partner ufficiale di Casa CookBook. Valcucine quest’anno darà inoltre la possibilità ai propri clienti, attraverso un riconoscimento speciale all’interno del social game #ilbeneincucina, di trascorrere una notte a Torino e godersi la 27° edizione della fiera del libro più grande in Italia. Cos’è #ILBENEINCUCINA ? È il social game lanciato da Casa CookBook con il Gambero Rosso e Valcucine, che permette a tutti gli amanti del cibo e della cucina di giocare attraverso i canali social per essere protagonisti al Salone prendendo parte ad uno showcooking con MonnyB, conduttrice della trasmissione Semplicemente MonnyB, in onda su Gambero Rosso Channel. Basta scattare una foto che interpreti al meglio il tema del “bene in cucina”, pubblicarla sul proprio profilo personale di Facebook o Instagram con l’hashtag #ilbeneincucina e taggare le fanpage Casa CookBook e Monnyb. Tra le 10 foto che avranno ricevuto più like, lo staff di Casa CookBook ne selezionerà tre. A questo link trovate tutti i dettagli e i premi del concorso. IN ESCLUSIVA PER CHI POSSIEDE UNA CUCINA VALCUCINE All’interno dello stesso social game Casa CookBook, ai clienti Valcucine chiediamo di postare sul proprio profilo Facebook un’immagine all’interno della propria cucina con l’hashtag  #ilbeneincucina e taggando la fan page Valcucine Kitchens, che rappresenti la propria idea di ecosostenibilità e rispetto dell’ambiente in cucina. Valcucine sceglierà tra le tre immagini con più like postate quella più rappresentativa. Il nostro preferito si godrà: -              2 biglietti per il Salone del libro, -              una notte in albergo a Torino -              5 libri dell’Eco Bookshop Valcucine -              una fornitura di prodotti in Mater-Bi. Il social game durerà fino alle 22.00 del 5 maggio 2014. La persona selezionata verrà annunciata il giorno 7 maggio con un post sulla pagina ufficiale Facebook di Casa CookBook e Valcucine, e contattata direttamente dallo nostro staff. Buon divertimento!


22/03/2014
Vallatinnocenti presenta Valcucine a Casaidea 2014
eventi

Dal 22 al 30 marzo 2014 torna alla Nuova Fiera di Roma l’appuntamento con Casaidea, la Mostra dell’Abitare per operatori del settore e pubblico. Casaidea è l’evento dedicato al mondo dell’arredo a 360 gradi, per operatori del settore e pubblico. L’idea dell’esposizione resta sempre la stessa: portare alla presenza dei suoi spettatori la illustrazione e la possibilità di una vita domestica diversa improntata ad una nuova filosofia basata sull’uso delle nuove tecnologie, dei nuovi materiali e della nuova capacità di razionalizzazione dello spazio domestico delle nostre case. Sperimentare è quindi la parola d’ordine per tutti quanti arrivano a visitare i diversi settori espositivi che compongono la fiera Casa Idea; nella convinzione che abitare non sia solamente un verbo d’accezione comune ma che sottenda in misura sempre maggiore ad una filosofia di vita che includa nel suo piccolo tutti gli aspetti quotidiani della vita moderna. E’ proprio dal elaborazione di questi concetti che gli architetti e gli arredatori di Vallatinnocenti in collaborazione con gli interior designer di Valcucine propongono, all’interno del padiglione 4, stand 6: l’ergonomia di New Logica System sia in versione isola che a parete, la tecnologia e la leggerezza di Riciclantica, la cucina con anta con pannello di soli 2mm (la più leggera al mondo!) oltre ad Artematica Vitrum la cucina di maggior successo di Valcucine. All’interno dello stesso spazio anche una Forma in noce a marchio Demode. Vallatinnocenti presenta Valcucine Casaidea 2014 dal 22 al 30 marzo 2014 Nuovo Fiera di Roma – Fiumicino Ingresso Est Orario d’apertura 16.00-21.00 giorni feriali: ingresso gratuito 10.00-20.00 sabato e festivi  


19/03/2014
Valcucine: il rientro a Eurocucina 2014
eventi, novità

Valcucine ritorna ad Eurocucina 2014, dopo 12 anni di Fuorisalone, per supportare il rilancio del Made in Italy nel mondo. Ecco Sustainability driven Innovation. Ancora una volta il tema è l’essenza del suo immutabile DNA, dove l’innovazione è guidata dalla ricerca della maggiore sostenibilità. Perseguire la sostenibilità non significa infatti essere ecologici, ma intraprendere un percorso di miglioramento continuo: è dunque proprio questa tensione che ha indotto nel tempo Valcucine ad essere costantemente innovativa, coniugando funzionalità ed estetica. La vision aziendale di Valcucine, “Abbiamo un sogno, un mondo senza rifiuti”, si è tradotta nel rispetto dei principi cardine dell’ecocompatibilità: dematerializzare, riciclare e riutilizzare, ridurre le emissioni tossiche e garantire lunga durata tecnico-estetica del prodotto. In questo senso, molti sono gli esempi di Valcucine a sostegno del fatto che la ricerca per intensificare la sostenibilità ha sempre sospinto l’innovazione, quella innovazione che è il riflesso di un miglioramento continuo. Emblematico in questo senso il programma Artematica che ha rivoluzionato il concetto di anta in cucina per arrivare poi a Riciclantica con pannelli di soli 2mm di spessore; così come la realizzazione delle basi Invitrum, riciclabili al 100%, senza alcuna traccia di formaldeide, che riducono il raddoppio dei fianchi, facilmente disassemblabili e riutilizzabili o riciclabili alla fine del ciclo di vita. Non solo. Nella consapevolezza che una responsabile gestione delle riserve forestali sia fondamentale per la salvaguardia dell’ambiente, Valcucine ha inoltre ottenuto la conformità allo standard  FSC-STD-40-004 nel 2008, con  l’obiettivo finale di produrre modelli di cucina in cui tutte le parti legnose siano di provenienza da foreste certificate FSC. I fusti in truciolare Valcucine rispettano oggi in maniera rigorosa i valori limite stabiliti da una delle più severe normative al mondo, la giapponese F ****. Valcucine è inoltre la prima azienda italiana di cucine ad aver ottenuto la certificazione ambientale ISO14001. La ricerca della maggior sostenibilità ha spinto l’azienda a confrontarsi, oltre che nel prodotto, anche con i nuovi e i futuribili paradigmi nei processi di produzione e di consumo. Con il sistema Meccanica, a marchio demode engineered by Valcucine, e le basi Invitrum, Valcucine ha realizzato i primi esempi nel settore cucine di design basato sui principi dell’economia circolare  preoccupandosi di limitare la produzione di rifiuti e risolvere, almeno in parte, il problema dell’approvvigionamento delle materie prime che, come è ovvio, non sono infinite, sono di difficile accesso. Su questi elementi l’azienda, unica nel settore, ha inoltre rilasciato una garanzia di responsabilità [...]


15/03/2014
Valcucine per Eataly
eventi, novità

“Eataly ha scelto Valcucine perché condividiamo gli stessi valori. Valcucine è l’unica azienda al mondo che produce cucine coniugando il rispetto dell’uomo e dell’ambiente con l’innovazione. Per Valcucine ecocompatibilità, funzionalità, ergonomia, qualità ed il saper fare artigiano sono valori al centro della propria mission aziendale” Valcucine e Eataly, due marchi internazionali sinonimo di qualità e simbolo del Made in Italy nel mondo, diventano partner in occasione dell’apertura di Eataly Milano. Un connubio nato dalla condivisione di valori comuni: da oltre trent’anni, infatti, la filosofia Valcucine pone particolare attenzione alle tematiche ambientali, realizzando prodotti innovativi e funzionali, in cui il concetto di eco-sostenibilità è sempre al centro del progetto. Dunque ispiratrice è la natura, in una produzione dove la ricerca dell’utile e del bello convive con il rispetto per l’uomo e per l’ambiente. Ne nascono cucine in cui l’estetica e la forte creatività sono comunque al servizio dei bisogni dell’utente, all’insegna della funzionalità, dell’ergonomia e della sicurezza per la salute. Valcucine lavora applicando un sistema in equilibrio tra uso e ripristino delle risorse ambientali, di risparmio di materie prime a favore di una progettazione fondata sulla dematerializzazione, sulla riciclabilità e sul riutilizzo a fine vita dei prodotti. Da qui la strada della continua ricerca di una progettazione “pensata” e di tecnologie innovative che permettano di ottenendo prodotti che riducano al minimo la quantità di materia necessaria e di energia utilizzata nel ciclo produttivo. Al secondo piano dell’ex Teatro Smeraldo, ora prestigioso food store di Eataly, si trovano le aule affacciate al grande vano centrale che sarà palcoscenico ogni sera di concerti, incontri e dinamici appuntamenti. Una di queste è attrezzata con cucine Valcucine ed elettrodomestici Miele top di gamma, preziosi alleati per gli showcooking, le lezioni, i seminari, le cene private e per tutte le attività culinarie in calendario da Eataly. Protagonisti di questa collaborazione sono dunque due programmi cucina: una New Logica System, un sistema ergonomico di ultima generazione caratterizzato da un canale attrezzato ad alto contenuto tecnologico e una Artematica Curva, progettata sempre all’insegna dell’ergonomia in cucina. Gli elettrodomestici Miele sono di ultima generazione, dotati di display intuitivi per la massima semplicità di utilizzo. Garantiscono risultati di cottura perfetti e sono prodotti estremamente versatili il forno combinato a microonde H6600 BM, che consente di risparmiare fino al 30% di tempo nella preparazione dei cibi, e il forno a vapore combinato DCG 6800 XL, dotato dell’esclusiva tecnologia Multisteam Miele che garantisce [...]


13/02/2014
L’architetto finlandese Juhani Pallasmaa allo showroom Valcucine Milano Brera
eventi, novità

Il 26 febbraio 2014 alle ore 19 presso lo showroom di Valcucine Milano Brera, l’architetto e filosofo finnico Juhani Pallasmaa presenterà in anteprima la versione del suo classico “La mano che pensa” (tradotto Matteo Zambelli e edito da Safarà Editore). Il libro apre la nuova collana di testi, diretta da Stefano Tessadori e Matteo Zambelli, la cui anima intende esplorare i valori più autentici dell’immaginazione, della progettazione e del costruire. In otto capitoli, Pallasmaa sviluppa il suo pensiero muovendosi attraverso diversi piani disciplinari: dall’antropologia, alla storia e all’estetica ma sempre in stretta relazione con il fare come gesto, come azione della mano, sia essa dell’artista, dell’artigiano o dell’architetto. Durante la serata sarà inoltre inaugurata la mostra “Studies in Silence”: una raccolta di progetti che pongono l’attenzione sul lavoro di Juhani Pallasmaa, il quale, attraverso un’architettura non retinica ed effimera, riesce a porre l’accento sul concetto di bellezza e di sensualità della materia, in quanto concreta ed emozionale al tempo stesso. L’incontro con Juhani Pallasmaa sarà moderato da Fulvio Irace, professore Ordinario al Politecnico di Milano, e Antonello Alici, architetto e storico dell’architettura all’Università Politecnica delle Marche. Ancora una volta Valcucine sceglie di aprire i propri spazi alla cultura e, attraverso il pensiero e l’approccio di Pallasmaa, di raccontare le possibili vie creative di domani.  Lo spirito di Valcucine è quello di creare un dialogo aperto ad un pubblico di professionisti e non, in cui le tematiche affrontate mirino a porre l’attenzione sull’uomo e l’architettura, in relazione all’ambiente circostante. Con il patrocinio di: Comune di Milano Consiglio di Zona1, Ambasciata di Finlandia, ADI – Associazione per il Disegno Industriale e l’Ordine degli Architetti, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano. Si ringrazia per la partecipazione 32 Via dei Birrai.   VALCUCINE MILANO BRERA Corso Garibaldi 99, Milano T. 02 659 7588 www.valcucine.it Evento fino esaurimento posti. Per prenotazioni: ecobokshop@valcucine.it| t. 02 659 7588 Press Office ALAM PER COMUNICARE alam@alampercomunicare.it | t. 02 3491206


19/12/2013
SOSTENIBILITA’ – Percorsi di sviluppo per essere competitivi
eventi, news

Domani, venerdì 20 dicembre 2013, dalle ore 15 alle ore 17 presso Palazzo Montereale Mantica di Pordenone si terrà un convegno sul tema della sostenibilità come strumento di innovazione e competizione per le aziende. Nell’occasione saranno presentati dal responsabile del centro Studi di Unioncamere, Domenico Mauriello, i risultati contenuti nel Rapporto GreenItaly. In seguito si terrà una tavola rotonda moderata da Chiara Mio, Professore Ordinario dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, a cui parteciperanno diverse aziende green: Valcucine, Nidec, ICM, Estrima, MCZ Group, San Benedetto e Fantoni. Ogni aziende porterà la propria esperienza e si confronterà con le altre su cosa significa su cosa significa parlare di sostenibilità in azienda per lo sviluppo del proprio business. Il convegno è organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Pordenone, già aderente a Unionfiliere per la promozione e lo sviluppo della filiera dell’edilizia e dell’abitare sostenibile. L’argomento della sostenibilità è uno dei più attuali e importanti poiché affronta non solo il tema ambientale, ma coinvolge anche temi economici e sociali: se si riescono a cogliere tutte le potenzialità e le sfumature della sostenibilità è possibile che essa conduca ad una strategia innovativa e di successo.


Valcucine

RSS Feed Youtube Twitter Flickr Facebook Google+

Popular Posts