22/04/2014
Scatta e cucina con MonnyB e Valcucine al Salone Interazionale del Libro di Torino
eventi, novità

Valcucine, per il secondo anno di seguito, partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino (8 – 12 maggio c/o Lingotto Fiere) come partner ufficiale di Casa CookBook. Valcucine quest’anno darà inoltre la possibilità ai propri clienti, attraverso un riconoscimento speciale all’interno del social game #ilbeneincucina, di trascorrere una notte a Torino e godersi la 27° edizione della fiera del libro più grande in Italia. Cos’è #ILBENEINCUCINA ? È il social game lanciato da Casa CookBook con il Gambero Rosso e Valcucine, che permette a tutti gli amanti del cibo e della cucina di giocare attraverso i canali social per essere protagonisti al Salone prendendo parte ad uno showcooking con MonnyB, conduttrice della trasmissione Semplicemente MonnyB, in onda su Gambero Rosso Channel. Basta scattare una foto che interpreti al meglio il tema del “bene in cucina”, pubblicarla sul proprio profilo personale di Facebook o Instagram con l’hashtag #ilbeneincucina e taggare le fanpage Casa CookBook e Monnyb. Tra le 10 foto che avranno ricevuto più like, lo staff di Casa CookBook ne selezionerà tre. A questo link trovate tutti i dettagli e i premi del concorso. IN ESCLUSIVA PER CHI POSSIEDE UNA CUCINA VALCUCINE All’interno dello stesso social game Casa CookBook, ai clienti Valcucine chiediamo di postare sul proprio profilo Facebook un’immagine all’interno della propria cucina con l’hashtag  #ilbeneincucina e taggando la fan page Valcucine Kitchens, che rappresenti la propria idea di ecosostenibilità e rispetto dell’ambiente in cucina. Valcucine sceglierà tra le tre immagini con più like postate quella più rappresentativa. Il nostro preferito si godrà: -              2 biglietti per il Salone del libro, -              una notte in albergo a Torino -              5 libri dell’Eco Bookshop Valcucine -              una fornitura di prodotti in Mater-Bi. Il social game durerà fino alle 22.00 del 5 maggio 2014. La persona selezionata verrà annunciata il giorno 7 maggio con un post sulla pagina ufficiale Facebook di Casa CookBook e Valcucine, e contattata direttamente dallo nostro staff. Buon divertimento!


22/03/2014
Vallatinnocenti presenta Valcucine a Casaidea 2014
eventi

Dal 22 al 30 marzo 2014 torna alla Nuova Fiera di Roma l’appuntamento con Casaidea, la Mostra dell’Abitare per operatori del settore e pubblico. Casaidea è l’evento dedicato al mondo dell’arredo a 360 gradi, per operatori del settore e pubblico. L’idea dell’esposizione resta sempre la stessa: portare alla presenza dei suoi spettatori la illustrazione e la possibilità di una vita domestica diversa improntata ad una nuova filosofia basata sull’uso delle nuove tecnologie, dei nuovi materiali e della nuova capacità di razionalizzazione dello spazio domestico delle nostre case. Sperimentare è quindi la parola d’ordine per tutti quanti arrivano a visitare i diversi settori espositivi che compongono la fiera Casa Idea; nella convinzione che abitare non sia solamente un verbo d’accezione comune ma che sottenda in misura sempre maggiore ad una filosofia di vita che includa nel suo piccolo tutti gli aspetti quotidiani della vita moderna. E’ proprio dal elaborazione di questi concetti che gli architetti e gli arredatori di Vallatinnocenti in collaborazione con gli interior designer di Valcucine propongono, all’interno del padiglione 4, stand 6: l’ergonomia di New Logica System sia in versione isola che a parete, la tecnologia e la leggerezza di Riciclantica, la cucina con anta con pannello di soli 2mm (la più leggera al mondo!) oltre ad Artematica Vitrum la cucina di maggior successo di Valcucine. All’interno dello stesso spazio anche una Forma in noce a marchio Demode. Vallatinnocenti presenta Valcucine Casaidea 2014 dal 22 al 30 marzo 2014 Nuovo Fiera di Roma – Fiumicino Ingresso Est Orario d’apertura 16.00-21.00 giorni feriali: ingresso gratuito 10.00-20.00 sabato e festivi  


19/03/2014
Valcucine: il rientro a Eurocucina 2014
eventi, novità

Valcucine ritorna ad Eurocucina 2014, dopo 12 anni di Fuorisalone, per supportare il rilancio del Made in Italy nel mondo. Ecco Sustainability driven Innovation. Ancora una volta il tema è l’essenza del suo immutabile DNA, dove l’innovazione è guidata dalla ricerca della maggiore sostenibilità. Perseguire la sostenibilità non significa infatti essere ecologici, ma intraprendere un percorso di miglioramento continuo: è dunque proprio questa tensione che ha indotto nel tempo Valcucine ad essere costantemente innovativa, coniugando funzionalità ed estetica. La vision aziendale di Valcucine, “Abbiamo un sogno, un mondo senza rifiuti”, si è tradotta nel rispetto dei principi cardine dell’ecocompatibilità: dematerializzare, riciclare e riutilizzare, ridurre le emissioni tossiche e garantire lunga durata tecnico-estetica del prodotto. In questo senso, molti sono gli esempi di Valcucine a sostegno del fatto che la ricerca per intensificare la sostenibilità ha sempre sospinto l’innovazione, quella innovazione che è il riflesso di un miglioramento continuo. Emblematico in questo senso il programma Artematica che ha rivoluzionato il concetto di anta in cucina per arrivare poi a Riciclantica con pannelli di soli 2mm di spessore; così come la realizzazione delle basi Invitrum, riciclabili al 100%, senza alcuna traccia di formaldeide, che riducono il raddoppio dei fianchi, facilmente disassemblabili e riutilizzabili o riciclabili alla fine del ciclo di vita. Non solo. Nella consapevolezza che una responsabile gestione delle riserve forestali sia fondamentale per la salvaguardia dell’ambiente, Valcucine ha inoltre ottenuto la conformità allo standard  FSC-STD-40-004 nel 2008, con  l’obiettivo finale di produrre modelli di cucina in cui tutte le parti legnose siano di provenienza da foreste certificate FSC. I fusti in truciolare Valcucine rispettano oggi in maniera rigorosa i valori limite stabiliti da una delle più severe normative al mondo, la giapponese F ****. Valcucine è inoltre la prima azienda italiana di cucine ad aver ottenuto la certificazione ambientale ISO14001. La ricerca della maggior sostenibilità ha spinto l’azienda a confrontarsi, oltre che nel prodotto, anche con i nuovi e i futuribili paradigmi nei processi di produzione e di consumo. Con il sistema Meccanica, a marchio demode engineered by Valcucine, e le basi Invitrum, Valcucine ha realizzato i primi esempi nel settore cucine di design basato sui principi dell’economia circolare  preoccupandosi di limitare la produzione di rifiuti e risolvere, almeno in parte, il problema dell’approvvigionamento delle materie prime che, come è ovvio, non sono infinite, sono di difficile accesso. Su questi elementi l’azienda, unica nel settore, ha inoltre rilasciato una garanzia di responsabilità [...]


15/03/2014
Valcucine per Eataly
eventi, novità

“Eataly ha scelto Valcucine perché condividiamo gli stessi valori. Valcucine è l’unica azienda al mondo che produce cucine coniugando il rispetto dell’uomo e dell’ambiente con l’innovazione. Per Valcucine ecocompatibilità, funzionalità, ergonomia, qualità ed il saper fare artigiano sono valori al centro della propria mission aziendale” Valcucine e Eataly, due marchi internazionali sinonimo di qualità e simbolo del Made in Italy nel mondo, diventano partner in occasione dell’apertura di Eataly Milano. Un connubio nato dalla condivisione di valori comuni: da oltre trent’anni, infatti, la filosofia Valcucine pone particolare attenzione alle tematiche ambientali, realizzando prodotti innovativi e funzionali, in cui il concetto di eco-sostenibilità è sempre al centro del progetto. Dunque ispiratrice è la natura, in una produzione dove la ricerca dell’utile e del bello convive con il rispetto per l’uomo e per l’ambiente. Ne nascono cucine in cui l’estetica e la forte creatività sono comunque al servizio dei bisogni dell’utente, all’insegna della funzionalità, dell’ergonomia e della sicurezza per la salute. Valcucine lavora applicando un sistema in equilibrio tra uso e ripristino delle risorse ambientali, di risparmio di materie prime a favore di una progettazione fondata sulla dematerializzazione, sulla riciclabilità e sul riutilizzo a fine vita dei prodotti. Da qui la strada della continua ricerca di una progettazione “pensata” e di tecnologie innovative che permettano di ottenendo prodotti che riducano al minimo la quantità di materia necessaria e di energia utilizzata nel ciclo produttivo. Al secondo piano dell’ex Teatro Smeraldo, ora prestigioso food store di Eataly, si trovano le aule affacciate al grande vano centrale che sarà palcoscenico ogni sera di concerti, incontri e dinamici appuntamenti. Una di queste è attrezzata con cucine Valcucine ed elettrodomestici Miele top di gamma, preziosi alleati per gli showcooking, le lezioni, i seminari, le cene private e per tutte le attività culinarie in calendario da Eataly. Protagonisti di questa collaborazione sono dunque due programmi cucina: una New Logica System, un sistema ergonomico di ultima generazione caratterizzato da un canale attrezzato ad alto contenuto tecnologico e una Artematica Curva, progettata sempre all’insegna dell’ergonomia in cucina. Gli elettrodomestici Miele sono di ultima generazione, dotati di display intuitivi per la massima semplicità di utilizzo. Garantiscono risultati di cottura perfetti e sono prodotti estremamente versatili il forno combinato a microonde H6600 BM, che consente di risparmiare fino al 30% di tempo nella preparazione dei cibi, e il forno a vapore combinato DCG 6800 XL, dotato dell’esclusiva tecnologia Multisteam Miele che garantisce [...]


13/02/2014
L’architetto finlandese Juhani Pallasmaa allo showroom Valcucine Milano Brera
eventi, novità

Il 26 febbraio 2014 alle ore 19 presso lo showroom di Valcucine Milano Brera, l’architetto e filosofo finnico Juhani Pallasmaa presenterà in anteprima la versione del suo classico “La mano che pensa” (tradotto Matteo Zambelli e edito da Safarà Editore). Il libro apre la nuova collana di testi, diretta da Stefano Tessadori e Matteo Zambelli, la cui anima intende esplorare i valori più autentici dell’immaginazione, della progettazione e del costruire. In otto capitoli, Pallasmaa sviluppa il suo pensiero muovendosi attraverso diversi piani disciplinari: dall’antropologia, alla storia e all’estetica ma sempre in stretta relazione con il fare come gesto, come azione della mano, sia essa dell’artista, dell’artigiano o dell’architetto. Durante la serata sarà inoltre inaugurata la mostra “Studies in Silence”: una raccolta di progetti che pongono l’attenzione sul lavoro di Juhani Pallasmaa, il quale, attraverso un’architettura non retinica ed effimera, riesce a porre l’accento sul concetto di bellezza e di sensualità della materia, in quanto concreta ed emozionale al tempo stesso. L’incontro con Juhani Pallasmaa sarà moderato da Fulvio Irace, professore Ordinario al Politecnico di Milano, e Antonello Alici, architetto e storico dell’architettura all’Università Politecnica delle Marche. Ancora una volta Valcucine sceglie di aprire i propri spazi alla cultura e, attraverso il pensiero e l’approccio di Pallasmaa, di raccontare le possibili vie creative di domani.  Lo spirito di Valcucine è quello di creare un dialogo aperto ad un pubblico di professionisti e non, in cui le tematiche affrontate mirino a porre l’attenzione sull’uomo e l’architettura, in relazione all’ambiente circostante. Con il patrocinio di: Comune di Milano Consiglio di Zona1, Ambasciata di Finlandia, ADI – Associazione per il Disegno Industriale e l’Ordine degli Architetti, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano. Si ringrazia per la partecipazione 32 Via dei Birrai.   VALCUCINE MILANO BRERA Corso Garibaldi 99, Milano T. 02 659 7588 www.valcucine.it Evento fino esaurimento posti. Per prenotazioni: ecobokshop@valcucine.it| t. 02 659 7588 Press Office ALAM PER COMUNICARE alam@alampercomunicare.it | t. 02 3491206


19/12/2013
SOSTENIBILITA’ – Percorsi di sviluppo per essere competitivi
eventi, news

Domani, venerdì 20 dicembre 2013, dalle ore 15 alle ore 17 presso Palazzo Montereale Mantica di Pordenone si terrà un convegno sul tema della sostenibilità come strumento di innovazione e competizione per le aziende. Nell’occasione saranno presentati dal responsabile del centro Studi di Unioncamere, Domenico Mauriello, i risultati contenuti nel Rapporto GreenItaly. In seguito si terrà una tavola rotonda moderata da Chiara Mio, Professore Ordinario dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, a cui parteciperanno diverse aziende green: Valcucine, Nidec, ICM, Estrima, MCZ Group, San Benedetto e Fantoni. Ogni aziende porterà la propria esperienza e si confronterà con le altre su cosa significa su cosa significa parlare di sostenibilità in azienda per lo sviluppo del proprio business. Il convegno è organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Pordenone, già aderente a Unionfiliere per la promozione e lo sviluppo della filiera dell’edilizia e dell’abitare sostenibile. L’argomento della sostenibilità è uno dei più attuali e importanti poiché affronta non solo il tema ambientale, ma coinvolge anche temi economici e sociali: se si riescono a cogliere tutte le potenzialità e le sfumature della sostenibilità è possibile che essa conduca ad una strategia innovativa e di successo.


05/12/2013
FOOD PLAYGROUND – La città che cambia #2
eventi, novità

Siamo arrivati al terzo appuntamento con LA CITTA’ CHE CAMBIA #2: il focus di questo incontro, intitolato FOOD PLAYGROUND, è il rapporto tra il cibo, il piacere e l’evoluzione della specie. Martedì 10 dicembre 2013 alle ore 19 presso lo showroom di Valcucine Milano Brera  i due relatori Nicola Perullo, docente universitario di Estetica, e Paola Cavazzoni, del Centro Internazionale Loris Malaguzzi  porteranno le proprie competenze ed esperienze, invitandoci a riflettere anche sul ruolo fondamentale che i bambini avranno per il futuro del pianeta. E’ importante far acquisire loro consapevolezza anche su un tema come quello dell’alimentazione poiché  saranno loro i futuri produttori e consumatori di cibo. In particolare Paola Cavazzoni racconterà il progetto Pause | Atelier dei Sapori di Reggio Children, che si svolge presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi  e che si pone come luogo che dedica attenzione sia al cibo, sia ai processi educativi che pongono le potenzialità dei bambini al centro delle città e dei quartieri. Le esperienze dell’Istituzione nidi e scuole d’infanzia e Reggio Children sono state ispiratrici nell’elaborazione del concept di una delle aree tematiche di Expo Milano 2015: il Children Park, un’area dedicata a bambini e genitori che  offrirà momenti di svago e relax a coloro che vorranno visitare l’Esposizione Universale di Milano. In questo senso è importante il contributo, durante l’incontro, dell’Assessore al Comune di Milano, Cristina Tajani, per rilevare e marcare l’attenzione su quelle che saranno le aspettative e le dinamiche di relazione della città, con la città e i visitatori, prima, durante e dopo il grande evento nel 2015. La  città  che  cambia  è  un  progetto  di  Valcucine  in  collaborazione  con  Susanna  Legrenzi,  Stefano  Maffei  e Barbara Parini.   Partecipa all’evento su Facebook! twitter: @Valcucine #lacittachecambia2 instagram: @demode_valcucine   LA CITTÀ CHE CAMBIA #2 c/o ECO BOOKSHOP VALCUCINE Corso Garibaldi, 99 20121 Milano (MM MOSCOVA) SECONDO INCONTRO: CIBO OGGI, martedì 26 novembre – ore 19.00 FOOD & DRINKS: 32 Via dei Birrai e Alce Nero    


27/11/2013
Nuovo showroom Lazzarini Arredamento a Bergamo, con Valcucine e B&B
eventi, novità

A Bergamo, nel contesto esclusivo di Piazza della Repubblica, apre il nuovo showroom Lazzarini Arredamento progettato dallo studio Studio Opera. L’ampia superficie di 500mq, ricavata dalla sapiente ristrutturazione di un ex cinema ai piedi della Città Alta, permette di ospitare tutte le più recenti novità di prodotto Valcucine e le produzioni di altri importanti brand del miglior made in Italy. Dalla collaborazione tra il design department Valcucine ed il team Lazzarini, nello spazio dedicatoci vengono proposte una cucina New Logica System in vetro nell’elegante abbinamento color grigio quarzo e grigio fuoco, una cucina SineTempore con le nuove personalizzazioni realizzate dai nostri artigiani mosaicisti, una cucina Artematica Vitrum ad isola abbinata ad un’armadiatura con ante rientranti personalizzate con la moderna tecnica dell’intarsio su vetro. Nello stesso spazio sono presentate anche alcune cucine a marchio demode. Immancabile la zona tecnica. Ricca di informazioni, dettagli e sezioni di prodotto caratterizza i migliori spazi dedicati a Valcucine e permette di capire concretamente le qualità di dematerializzazione, riciclabilità, atossicità e durata della nostra produzione. Per Lazzarini “la casa è il luogo dei sensi, il rifugio dove desideriamo ritrovare noi stessi, le nostre abitudini, i nostri colori, la nostra famigliarità”. Questi sono i valori attorno ai quali l’azienda costruisce progetti che rispecchiano l’anima dei propri Clienti gli stessi valori con i quali inaugura lo showroom, in collaborazione con B&B, Maxalto e Valcucine, Giovedì 5 dicembre 2013 alle ore 18.30.


21/11/2013
CIBO OGGI – La città che cambia #2
eventi, novità

Il 26 novembre 2013 alle ore 19,00 avrà luogo presso lo showroom di Valcucine Milano Brera, CIBO OGGI, il secondo dei 6 appuntamenti previsti per il progetto chiamato “La città che cambia”: un ciclo di incontri che prosegue un percorso iniziato lo scorso anno con l’obiettivo di indagare attraverso diverse esperienze la trasformazione che la città sta vivendo. La città che cambia è un format lanciato da Valcucine nel 2012, volto a indagare le dinamiche di trasformazione della città, in relazione ai contenuti dei progetti che la coinvolgono. Per questa nuova edizione l’attenzione è focalizzata sul tema dell’Expo 2015: Nutrire il pianeta, Energia per la vita. Infatti, il primo dei sei incontri, EXPOsure, ha aperto il dialogo con il grande evento e la città. Un primo appuntamento durante il quale Giuseppe Sala – AD Expo 2015 – e Andrea Segré – presidente di Last Minute Market – hanno presentato il quadro generale che si prospetterà nei prossimi mesi per la città e di quali potranno essere le opportunità da cogliere e sostenere per gli anni a seguire. Così, durante il secondo incontro, CIBO OGGI, si farà il punto sulla realtà attuale dell’universo alimentare, del ruolo del cibo sullo sviluppo della città; a cominciare dall’organizzazione degli spazi di incontro e di ristoro; di come cambierà la distribuzione in relazione anche alle nuove abitudini alimentari, ai nuovi assetti della città stessa. E tanti altri spunti e temi da cui partire per avviare una riflessione. Interverranno  Laura  Rossi,  ricercatore  dell’Istituto  nazionale  di  ricerca  per  gli  alimenti  e  la  nutrizione  (Inran)  e Elisia Menduni, food writer, video maker, giornalista della Gazzetta Gastronomica. L’obiettivo  degli  incontri  è  la  creazione  di  un  network  di  esperienze  in  atto  sul  territorio.  Questo  all’interno dell’Eco Bookshop milanese di Valcucine, che da sempre è portatrice di valori legati al rispetto del pianeta e di come si può oggi produrre, consumare e smaltire, rispettando l’ambiente. La  città  che  cambia  è  un  progetto  di  Valcucine  in  collaborazione  con  Susanna  Legrenzi,  Stefano  Maffei  e Barbara Parini.   Partecipa all’evento su Facebook! twitter: @Valcucine #lacittachecambia2 instagram: @demode_valcucine   LA CITTÀ CHE CAMBIA #2 c/o ECO BOOKSHOP VALCUCINE Corso Garibaldi, 99 20121 Milano (MM MOSCOVA) SECONDO INCONTRO: CIBO OGGI, martedì 26 novembre – ore 19.00 FOOD & DRINKS: 32 Via dei Birrai e Alce Nero


07/11/2013
NATURALMENTE BAMBINI
Eco Bookshop, eventi, novità

In occasione della giornata mondiale del bambino, il 20 novembre 2013, l’Eco Bookshop Valcucine organizzerà nella settimana dal 16 al 20 novembre corsi e laboratori per bimbi e genitori dedicati al cibo e alle carezze come nutrimento. Sulla scia delle esperienze passate, anche quest’anno riproporremo il consueto appuntamento in cucina con i bambini. Con il supporto dell’educatrice Geraldina Strino i bambini avranno la possibilità non solo di improvvisarsi cuochi, ma anche di riscoprire il contatto con la natura e riconquistare una manualità ormai andata perduta. Nel corso della settimana saranno però coinvolti anche gli adulti, che potranno partecipare ad un ciclo di incontri e workshop incentrati sul tema del nutrimento, non solo nella concezione di bisogno fisiologico, ma anche come elemento fondamentale della sfera affettiva. Un’occasione per i genitori per imparare a comprendere le ragioni dei propri figli. Interverranno per approfondire queste tematiche i professionisti del Centro Berne.   PROGRAMMA EVENTI   Sabato 16 e Domenica 17 novembre 2013 CORSO DI CUCINA NATURALE [PER BAMBINI e BAMBINE dai 4 ai 10 anni] Con Geraldina Strino In entrambi i giorni si potrà scegliere di prenotare tra 4 turni di orari: Turno I: h.10 – 11,30/ Turno II: h.12 – 13,30 / Turno III: h.14,30 – 16 / Turno IV: h.16,30 – 18 Prenotazione obbligatoria telefonica al numero 02 659 7588 ( h.14-19). E’ previsto il versamento di un contributo di 10€ che verrà devoluto a sostegno del progetto M’AMA FOOD*. Durante entrambi i giorni sarà possibile partecipare gratuitamente allo scambio e all’osservazione al microscopio di sementi biodiverse. Lunedì 18 novembre 2013 h.18 NUTRIRE IN MODO SANO CON GUSTO [PER ADULTI e BAMBINI] Con Dott. Domenico Tiso Incontro a cura di Alce Nero Partecipazione gratuita Martedì 19 novembre 2013 h.19 LE CAREZZE COME NUTRIMENTO: I GESTI, I COMPORTAMENTI, LE PAROLE CHE SOSTENGONO LA CRESCITA EMOTIVA E COGNITIVA DEI NOSTRI FIGLI [PER ADULTI] Con Dott.ssa Silvia Allari e Dott.ssa Gabriela Manzella Incontro a cura di Centro Berne E’ previsto il versamento di un offerta libera che verrà devoluta a sostegno del progetto M’AMA FOOD*. Prenotazione obbligatoria telefonica al numero 02 659 7588 (h.14-19). Mercoledì 20 novembre 2013 h.19 IO PER TE, IO PER ME: PRENDERSI CURA DI SE’ COME PERSONE E COME GENITORI PER PRENDERSI CURA DEI PROPRI FIGLI [PER ADULTI] Con Dott.ssa Silvia Allari e Dott.ssa Gabriela Manzella Incontro a cura di Centro Berne E’ previsto il versamento di un’offerta libera che [...]


Valcucine

RSS Feed Youtube Twitter Flickr Facebook Google+

Popular Posts